Riflettori puntati sui veicoli accessibili con sedia a rotelle in occasione della fiera REAS

I fornitori europei di servizi di mobilità per i pazienti trovano nuovi modi per migliorare l’efficienza grazie all’introduzione nei loro parchi macchine di veicoli più piccoli e flessibili.  E in tal senso l’Italia non fa eccezione, visto quanti professionisti del settore sanitario si sono recati in massa a Montichiari, in provincia di Brescia, in occasione della fiera annuale REAS.  

Il Centro Fiera del Garda si è dimostrato una location ideale per questo importante evento dedicato ai servizi di emergenza e al settore sanitario.  Gli espositori di servizi per ambulanze, equipaggiamenti antincendio, primo soccorso alpino e molto altro erano dislocati nei vari padiglioni al chiuso, oltre che negli spazi aggiuntivi all’aperto.   

Tra gli espositori di quest’anno era presente anche la società leader nell’adattamento di veicoli, Handytech, con sede a Moncalvo nei pressi di Asti.  Handytech è un esibitore abituale della fiera REAS e quest’anno ha messo in mostra una gamma di veicoli accessibili con sedia a rotelle e veicoli adattati.  

Tra di essi era presente l’adattamento accessibile in sedia a rotelle di Allied Mobility del Ford Tourneo Custom, unico nel suo genere, che ha attirato un’attenzione particolare da parte di moltissimi visitatori della fiera. 

 

Con Ford, accesso con sedia a rotelle su pianale ribassato  

Ford Custom Independence™ di Allied è caratterizzato da un pianale ribassato, una rampa per sedia a rotelle ad angolo ridotto e diverse configurazioni di sedili tra cui scegliere.  Inoltre, è disponibile con passo corto, con una posizione utente su sedia a rotelle, oppure con passo lungo, con due posizioni utente su sedia a rotelle.  Quest’ultimo modello, chiamato Independence Twin™ è stato esposto alla REAS e ha dimostrato di essere molto apprezzato grazie alla flessibilità offerta ai fornitori di servizi di trasporto per il settore sanitario e dei servizi sociali.  

Tradizionalmente, i pazienti ambulatoriali non urgenti vengono trasportati verso e da appuntamenti in ospedale in grandi veicoli più simili ad ambulanze.  Invece, Ford Independence Twin™ introduce la possibilità di un veicolo più compatto e facile da manovrare, che richiede una minore manutenzione e dai costi operativi più bassi.   

Inoltre, fornisce anche una flessibilità di gran lunga maggiore, trasformandosi istantaneamente in un MPV accessibile per uno o due utenti in sedia a rotelle e un monovolume per il conducente più cinque passeggeri seduti.  Ciascuna di queste opzioni garantisce una capacità di trasporto più che sufficiente per la maggior parte dei servizi di mobilità degli ospedali a un costo di gran lunga inferiore rispetto ai veicoli più ingombranti.  

 

Una soluzione flessibile  

Fausto NosenzoResponsabile Tecnico e Commerciale di Handytech, è entusiasta della reazione ottenuta per Ford Custom Independence™, e afferma: “Independence™ è un veicolo dall’aspetto accattivante, con un ottimo rapporto qualità-prezzo e, cosa più importante, flessibile per venire incontro alle esigenze di ogni organizzazione che si occupa del trasporto dei pazienti ambulatoriali da e verso l’ospedale o altro appuntamento di natura sanitaria.  

“Per molti tipi di trasporti del settore sanitario è importante disporre di accesso con sedia a rotelle quando è necessario, pur non essendo necessario in ogni viaggio.  Ecco perché la flessibilità di trasportare sia diversi passeggeri non disabili o fino a due utenti in sedia a rotelle nello stesso veicolo si rivela un modo ottimale per provvedere a diversi tipi di viaggi senza dover cambiare veicolo.  

“Assistere a un tale livello elevato di interesse in fiera è stato davvero incoraggiante. Ora siamo protesi verso la ricerca di opportunità con potenziali clienti da sviluppare nei prossimi mesi.”  

 

Una fiera dedicata alle emergenze e al settore sanitario  

Ogni anno, a ottobre, si tiene la REAS, la fiera italiana più famosa, dedicata alle persone e alleorganizzazioni impegnate nei servizi di ambulanza, trasporto di pazienti, spegnimento di incendi, servizi di primo soccorso e di salvataggio.  L’edizione del 2018 della REAS ha dimostrato di essere un evento eccellente per gli importanti servizi pubblici e di volontariato, con un afflusso di ben 23.000 visitatori nei tre giorni di fiera.  La fiera del 2019, che si terrà ugualmente presso il Centro Fiera del Garda, a Montichiari, si svolgerà dal 4 al 6 ottobre.