Veicoli TPMR: guardiamo verso nuovi orizzonti

I veicoli per le persone disabili in sedia a rotelle stanno attraversando un’evoluzione senza precedenti, e il 2019 vedrà uno dei maggiori e più entusiasmanti cambiamenti in molti anni. L’amministratore delegato Peter Facennaci aiuta a farci un’idea della trasformazione integrale che il veicolo TPMR più venduto in Europa sta attraversando.

Il veicolo TPMR più venduto

Da ormai quasi un decennio, Peugeot Partner Horizon, di Allied Mobility, è di gran lunga l’auto per utenti su sedia a rotelle più venduta in Europa. Prova ne è che Allied, insieme con i suoi partner di distribuzione specializzati, ha venduto ben ottomila di questi spaziosi e pratici veicoli TPMR.
L’amministratore delegato di Allied Mobility, Peter Facenna, ha commentato: “È fantastico pensare che ci sono così tante persone, famiglie e aziende che guidano le nostre auto Horizon allestite per l’accesso su sedia a rotelle.
“Naturalmente è incredibilmente gratificante sapere che ogni giorno, letteralmente migliaia di utenti in carrozzina sono liberi di spostarsi nel loro veicolo per disabili.”

Non smettiamo mai di imparare

Tutto cambia, e naturalmente Allied Mobility sta lavorando in stretta collaborazione con PSA Peugeot-Citroen per creare il veicolo TPMR di nuova generazione che polverizza ogni record.
Continua Peter: “Con così tanti utenti a mobilità ridotta che utilizzano questa conversione accessibile alle carrozzine, in così tante situazioni e paesi diversi, il nostro team di progettazione tecnica possiede una vasta esperienza pratica da sfruttare per sviluppare un veicolo Horizon ancora migliore, che ci accompagni nel 2019 e oltre.
“Questo progetto chiave è stato la nostra massima priorità di progettazione nell’ultimo anno, e tutti in Allied Mobility sono assolutamente entusiasti di poter lanciare a breve la prossima fase della storia di Horizon”.

New Horizon TPMR

Quando è arrivato il momento di pianificare questa importante trasformazione, Allied Mobility ha avuto l’immensa fortuna di poter lavorare fianco a fianco con i migliori ingegneri di PSA Peugeot-Citroen.
“Da vent’anni intratteniamo un ottimo rapporto di collaborazione con il gruppo PSA”, spiega Peter.
Sapevamo che la nostra conversione Peugeot Partner, che era diventata così diffusa tra gli utenti in sedie a rotelle e i loro accompagnatori, avrebbe posto la barra ancora più in alto, ma la nuovissima Peugeot Rifter di PSA è semplicemente perfetta come punto di partenza per superare questa sfida.
“Succedendo alla Partner nella line-up dei modelli Peugeot, la nuova Rifterrappresenta un enorme passo avanti in termini di tecnologia, economia ed estetica moderna e curata. Altrettanto importante è il fatto che porta avanti la tradizione degli interni ampi, che sono così cruciali per creare spazio e comfort per chi è costretto sulla sedia a rotelle.”

Accessibilità ideale

Così, la storia continua e gli utenti su carrozzina e i fornitori di veicoli TPMR avranno presto a loro disposizione la favolosa nuova Peugeot Rifter, rinnovata grazie all’ultima e principale trasformazione per l’accessibilità ai disabili.
In termini di caratteristiche di accesso per sedie a rotelle, la nuovissima Peugeot Rifter Horizon includerà una versione aggiornata della rampa di accesso super intuitivaEasyGlide . Creata in esclusiva per Allied Mobility, questa innovativa rampa per disabili fuoriesce dal pianale del veicolo per creare un accesso a bassa pendenza nell’auto.
Tra le altre caratteristiche del veicolo TPMR vi sono una piattaforma di livello e un’eccellente linea di visione per i passeggeri su sedia a rotelle, nonché la dotazione di appositi sistemi di ritenuta e cinture di sicurezza per gli occupanti. La sicurezza a bordo è ulteriormente garantita dagli esaustivi test eseguiti, che assicurano che il veicolo soddisfi i più elevati standard di sicurezza europei in materia di progettazione e costruzione di veicoli accessibili a persone su sedia a rotelle.

Specifiche di prim’ordine

Oltre a tutto questo, Allied Mobility ha scelto di basare l’auto TPMR di nuova generazione Horizon sul modello Allure dalle specifiche di prim’ordine. Pertanto, tutti i passeggeri, inclusi ovviamente gli occupanti disabili, potranno usufruire di numerose funzioni aggiuntive, tra cui:

Comfort e comodità

  • Presa USB
  • Freno di stazionamento elettrico
  • Alzacristalli elettrici posteriori
  • Sensori di parcheggio

Sedili

  • Rivestimento dei sedili in tessuto “Puma” con dettaglio blu impunturato
  • Sedile conducente con regolazione dell’altezza, supporto lombare regolabile e bracciolo
  • Console portaoggetti in altezza tra i sedili anteriori

Intrattenimento in auto

  • PEUGEOT i-Cockpit®: touchscreen capacitivo 8.0”
  • Mirror Screen®: (Apple CarPlay™ , Android Auto e MirrorLink®)
  • Riconoscimento vocale (radio, navigazione e telefonia) collegato alle funzionalità di Mirror Screen®

Caratteristiche esterne

  • Cerchi in lega da 16” “Taranaki”
  • Paraurti anteriore in tinta
  • Fari alogeni con luci di marcia diurna a LED

L’attesissimo nuovo modello Peugeot Rifter Horizon entrerà in produzione il prossimo gennaio ed è disponibile in preordinazione sin d’ora presso i rivenditori autorizzati Allied Mobility. Vi aspettiamo a breve sul nostro sito per maggiori dettagli su questo entusiasmante nuovo veicolo per utenti a mobilità ridotta.